Pubblicato in: cuoredimela, tecnologia

Vi ricordate Casper?

Casper (in inglese Casper the Friendly Ghost) è il protagonista dell’omonima fortunata serie di cartoni animati prodotta dalla casa cinematografica statunitense Famous Studios. Casper è il fantasma di un bambino che in vita si chiamava Casper.

 

Bene, ora immaginate un azienda che prende il nome del Fantasmino più tenero che sia mai esistito e ne ricavi un vero e proprio marchio.

 

Strepitoso!

In due anni ha raggiunto una valutazione di 500 milioni di dollari, vende online un solo tipo di materasso e presto arriverà in Europa.

casper.jpg

Casper è stata fondata nel 2014 con l’idea di costruire e vendere un unico tipo di materasso, non troppo costoso, e adatto alle esigenze di tutti: una specie di Modello T dei materassi. La società vende il suo prodotto direttamente al cliente, senza intermediari, e lo fa esclusivamente online con una sensibile riduzione dei costi, che si riflette sul prezzo finale per gli acquirenti. Vendere materassi su larga scala non è certo una novità, ma l’approccio da startup scelto da Casper per il settore ha incuriosito gli investitori, che due anni fa hanno finanziato il progetto con 1,85 milioni di dollari.

Sul sito di Casper tutti questi problemi non esistono perché c’è un solo prodotto in vendita, che naturalmente viene definito dalla società come il miglior materasso possibile. L’unica scelta da fare riguarda le dimensioni e si possono scegliere sei diversi formati a seconda delle proprie esigenze. Il sito non solo mostra le dimensioni di ogni materasso, ma ha anche una guida alla scelta molto intuitiva con disegni che mostrano lo spazio offerto da ogni formato.

casper-evid.jpg

 

Non resta che provarlo appena arriverà in Europa!

 

Annunci

Autore:

Nata a Civitavecchia il 19 luglio 1991 a Civitavecchia, Città Metropolitana di Roma. 🖥 Company Segretary Lift 🔺🔻 💃🎤🎭 📱⌚️100% Apple  Appassionata di Tecnologia sharygvascensori@gmail.com Tweet 🐤: @sharymariad Website Company: www.gvascensori.eu "L'informatica non si tratta di computer più. Si tratta di vivere ". - Nicholas Negroponte, architetto americano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...